Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

 

 

 

LA LAVORAZIONE DEL CORALLO

 

 

 

Salvatore Collaro è il principale protagonista di una storia felice iniziata a Torre del Greco, la città che Ferdinando IV chiamava “spugna d’oro” per un motivo ben preciso: la lavorazione del corallo. Infatti già dai primi anni del 1400 i pescatori torresi si dedicavano alla pesca di questo prezioso materiale arrecando non pochi benefici alle casse del Regno. È questa secolare tradizione a fare da sfondo alla storia della famiglia Collaro.

Affiancato da Lella, sua moglie, Salvatore ha saputo rendere sempre più grande l’azienda di famiglia, fino a farle raggiungere traguardi e dimensioni notevoli, ampliando dal corallo alle perle la proposta dell’azienda. Proprio l’amore per le perle ha condotto Salvatore in lunghi viaggi in Estremo Oriente alla ricerca delle perle più belle e perfette per realizzare sempre gioielli unici e preziosi.

Con il passaggio di testimone alle figlie Liliana e Lucia l’azienda vive un nuovo momento di fioritura, unendo alla tradizione l’innovazione: il pregio del passato si fonde con le novità del presente dando vita a qualcosa unico in eleganza, romanticismo e raffinatezza.

Dall’Europa all’Asia, oggi l’azienda è conosciuta per le forme contemporanee e glamour delle sue realizzazioni, sempre pronte a soddisfare anche la clientela più esigente e i gusti più eclettici.